News

United We Play Youth Exchange

Lo scambio interculturale “United we Play :-)” è stato realizzato da un gruppo di 30 giovani ragazzi e ragazze, molti con disabilità visiva (ciechi o ipovedenti) provenienti da Albania, Bulgaria, Grecia, Italia, Montenegro, Serbia e Turchia, guidati dai rispettivi leader e tutor che si sono ritrovati tutti insieme a Fragneto Monforte, vicino Benevento, dal 3 al 14 Dicembre 2019.
Gli obiettivi prefissati e raggiunti sono stati:
1. Il benessere psico-fisico dei giovani partecipanti con e senza disabilità visiva (ciechi/ipovedenti) grazie a workshop di salute, benessere e inter-cultura.
2. Condividere e sviluppare buone prassi attraverso l’arte, applicata alla disabilità e non solo.
3. Abbattere gli stereotipi culturali, soprattutto legati alla disabilità, gettando luce sulla realtà nei paesi e nelle associazioni partner.
4. Offrire ai partecipanti e ai tutor/group leader opportunità di preparare, gestire e valutare delle attività di gruppo interculturali.
5. Informare i partecipanti e i tutor/group leader su ulteriori possibilità del programma Erasmus+, legate al capitolo Gioventù e non solo.
6. Diffondere valori sani quali il rispetto della diversità, la fratellanza, l’inclusione di tutti, la condivisione e il bene comune.
7. Promuovere l’apprendimento non formale, adattissimo ai giovani con disabilità che soffrono dell’insufficienza di quello formale.
8. Curare il follow-up dello scambio ideando nuove attività e iniziative che soddisfino le aspirazioni future dei partecipanti, dei loro tutor e delle organizzazioni del partenariato.
Il titolo “United we play :-)” esprimeva la volontà e lo spirito di mettersi in gioco, soprattutto attraverso i laboratori quotidiani delle varie realtà del partenariato che hanno spaziato dalla manualità all’arte, soprattutto la musica, che per ciechi ed ipovedenti è un canale preferenziale, molto idoneo e fortemente prediletto nel loro processo di crescita.
Per saperne di più vi invitiamo a consultare:
l’ “informativa” di preparazione
la nostra raccolta “fotografica”

  • due video della performance all’Istituto “Samnium”: 
    “Albanian Team”
    “Greek Team”

  • il nostro gruppo “facebook”
  • un esempio di disseminazione in Turchia dopo la scambio foto in alto
  • Leave Reply